Nuovo debutto de “Il Migliarino” al Centro Culturale Tempera

Sabato 4 Dicembre 2021: Attori in Musica per il concerto spettacolo dal titolo J. S. Bach al Caffè Zimmermann.

Dopo il debutto autunnale alla sesta edizione dell’Early Music Days del 9 e 10 Settembre, Il Migliarino si prepara per una nuova sfida: un concerto spettacolo tutto dedicato al celebre compositore tedesco J. S. Bach.

Gli attori Alberto D’Amico e Ilaria Micari, guidati dal regista aquilano Fabrizio Pompei, saranno accompagnati dall’esecuzione orchestrale de Il Migliarino con Massimo Salcito come maestro concertatore.

Una vera e propria rappresentazione musicale e teatrale di Lipsia al tempo di Bach.

Uno spettacolo pensato per le famiglie e soprattuto orientato alla didattica musicale per i ragazzi delle scuole primarie e secondarie. Infatti, oltre a prevedere la partecipazione di due attori, durante lo spettacolo verranno mostrate presentazioni multimediali al fine di contestualizzare un mondo che ci sembra lontano ma non per questo privo di fascino.

L’evento è completamente gratuito con prenotazione e si terrà Sabato 4 dicembre 2021 presso il Centro Culturale Tempera (L’Aquila) alle ore 17:30.

Al Caffè del Signor Gottfried Zimmermann

Siamo nella Lipsia del XVIII secolo, città nella quale Bach era Thomaskantor ovvero la massima carica musicale locale. Bach collaborò per diversi anni come compositore e poi come direttore del Collegium Musicum; questa società musicale si esibiva nei locali più eleganti della città e uno di questi era proprio il Caffè Zimmermann.

Lo Zimmermannsche Kaffeehaus era un locale di ritrovo molto conosciuto in città soprattuto per le stagioni concertistiche aperte a tutti. Un ambiente variopinto, quello del n° 14 di Catharinenstrasse, tra nuvole di tabacco, avventori e cameriere, in cui non è poi così difficile immaginare il grande Bach esibirsi al cembalo.

I Concerti per Clavicembalo e Archi

Gli ospiti potranno ascoltare i Concerti per Clavicembalo e Archi in fa minore BWV 1056 e in sol minore BWV 1058. Verrà eseguita anche l’Air della suite in re maggiore BWV 1068.

Il Migliarino Archi vedrà la partecipazione di Pietro Meldolesi (primo violino); Alessia Rancitelli (secondo violino); Paola Emanuele (viola); Matteo Scarpelli (violoncello), Carlo Pelliccione (violone); Massimo Salcito (clavicembalo e Maestro concertatore).

MANIFESTO

manifesto Bach Caffè Zimmermann

Dicono di noi

LEGGI ANCHE : “La prima de Il Migliarino”. Il grande ritorno di Bach nelle sale del Conservatorio

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.