L’Usignolo

Usignolo Ensemble musica barocca Massimo Salcito

Ensemble di Musica Barocca del Conservatorio Luisa d’Annunzio

L’usignolo è stato istituito nel Conservatorio Luisa d’Annunzio di Pescara e attivo dal 2004 al 2011.

L’attuale ensemble di musica antica ovvero Il Migliarino nasce a seguito di una serie di iniziative pluriennali realizzate nel Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara, a cominciare dal Laboratorio di Musica Antica e dal relativo braccio operativo, il gruppo musicale de L’Usignolo, che debuttò nel concerto inaugurale del novembre 2004.

Dalle pagine de L’Innocente, romanzo di Gabriele d’Annunzio

Il nome del gruppo de L’Usignolo prendeva spunto dal fatto che il Conservatorio di Pescara è intitolato alla madre del poeta pescarese Gabriele d’Annunzio.

Le pagine relative al capitolo de “Il canto de L’Usignolo”, nel romanzo L’Innocente (1892), secondo scritto della trilogia dei Romanzi della Rosa, unanimemente considerate un vero e proprio pezzo di bravura per la capacità di rendere in lingua l’infinita gamma espressiva fonica e musicale di quell’animale, vennero scelte quali immediato elemento identificativo del ruolo della Musica nella letteratura dannunziana.

Né del resto quella del Vate era stata una scelta casuale, bensì un esplicito riferimento ad una pagina del Decamerone (1349-1353) di Giovanni Boccaccio (1313-1375), esponente di spicco di quella produzione letteraria trecentesca italiana di cui egli era profondo conoscitore: “la novella dell’usignolo” (quinta giornata, quarta novella).

Quindi, forti di questo, un affiatato gruppo di docenti studenti ed appassionati, facenti riferimento alle discipline cosiddette “antiche” diede quindi vita ad un’originale esperienza musicale.

Lo scopo era quello di realizzare, accanto all’usuale attività didattica ed artistica istituzionale, originali progetti di ricerca, studio ed allestimento artistico, relativamente a temi ritenuti di particolare importanza per la formazione dei futuri musicisti professionisti.

Foto Ensemble L'Usignolo Massimo Salcito

La produzione de l’Ensemble: Opere in forma scenica

Per l’esattezza, alla fine di percorsi di studio annuali, vennero realizzati una serie di produzioni in forma scenica di alcune opere della storia della musica occidentale:

  • 2004 – Concerti di diversi compositori
  • 2005 – Combattimento di Tancredi e Clorinda di Claudio Monteverdi
  • 2006 – Acis and Galathea di George Frideric Haendel
  • 2008 – Festino di Giovedì Grasso avanti cena di Adriano Banchieri
  • 2010 – La serva padrona di Giovan Battista Pergolesi
  • 2011 – A la Battaglia! In occasione della ricorrenza della Battaglia di Lepanto

I lusinghieri riscontri di critica e pubblico, nonché una discreta presenza sull’intero territorio regionale grazie a repliche e partecipazioni in varie rassegne, oltre a registrazioni digitali e radiofoniche, non impedirono però nel tempo una progressiva riduzione delle attività dell’ensemble.

Grazie alle numerose attività de L’Usignolo e del Laboratorio di Musica antica nasce: Il Migliarino.

usignolo musica barocca massimo salcito

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.